Archivio per la categoria Tecnologia

Apple paga 21 milioni di dollari per un’icona…

E’ freschissima la notizia de Il Sole 24 Ore: Apple dovrà pagare alle ferrrovie federali elvetiche Sbb ben 21 milioni di dollari per continuare a utilizzare l’immagine dell’orologio all’interno del sisitema operativo iOs 6 adoperato da IPhone, iPad e iPod touch. Per sapere l’iter giuridico, il link dell’articolo.

Kindle Fire HD

Avevamo già parlato dei Kobo di Mondadori, oggi vi raccontiamo dell’ultima novità Kindle, il nuovo dispositivo di Amazon. Una via di mezzo fra il kindle basic e il tablet. Progettato da Jeff Bezos, non necessita di alcuna configurazione (un sollievo, no?), ha una veloce connessione wi-fi e si basa su un sistema operativo Google. Con un’interfaccia reattiva e semplice e molte app incluse, per il resto dei dettagli sentiamo Bruno Ruffilli che lo ha recensito per La Stampa. Io lo voglio!

Twitter: conoscerne le tendenze

Nel tweet-gergo si chiamano “trending topics”. Possono essere individuati dalla homepage e sono, in pratica, gli argomenti di cui si sta parlando di più su Twitter in tempo reale. La scelta è automatica e avviene grazie a un algoritmo che tiene conto sia del numero di tweet di un certo tema, sia dell’incremento di questo nel tempo. Due ricercatori del Mit di Boston hanno invece trovato una nuova formula per predire i trending topics con un anticipo di qualche ora. I dettagli? Sull’articolo di Carolina Saporiti sul Corriere della Sera.

Facebook si rinnova (ancora)

Ci eravamo appena abituati alla timeline, ed ecco che Facebook cambia ancora faccia. Forse sta anche in questo il successo indiscutibile di questo Social Network:  continua a sorprenderci. Il layout di oggi vede gli aggiornamenti alternarsi su due colonne anche se su un numero limitato di profili si sta testando la pubblicazione degli avvicendamenti su un’unica colonna, metodologia che riporterebbe agli albori. I dettagli? Nell’articolo di Martina Pennisi sul Corriere della Sera.

Nasce lo yacht minimal concepito da Steve Jobs

Lui ci ha lasciato un anno fa, ma tra le idee geniali che gli sono sopravvissute c’è anche quella di uno yacht minimal (per modo di dire, ovviamente). Varato in questi giorni e progettato da Starck, lo yacht è ora una realtà. Venus, questo il suo nome, ha una plancia di comando con sette iMac ed è lungo circa 80 metri. Pensato per un uso personale – Jobs l’avrebbe usato con famiglia al seguito – è apparso nel porto di Aalsmeer ed è lo yacht più leggero della sua categoria, con ponti in teak e pavimenti in vetro, le strutture esterne sono di alluminio leggero. I dettagli sul Corriere.

iPad mini

Apple ha presentato ieri a San Jose, nella Silicon Valley,  le ultime novità, tra cui il tanto atteso iPad mini: dimensione da taschino e un prezzo che parte da 329 euro, sarà disponibile in Italia dal 2 novembre. Presentati anche il nuovo Mac, il mini Mac e l’iMac super sottile, nonché la nuova generazione di iPad. Tutti i dettagli nella cronaca dell’evento di Antonio Dini su Il Sole 24 Ore online.

L’ONU premia chi usa i Social per beneficenza

E’ un’iniziativa tutta dedicata agli appassionati del Social quella dell’ONU che premia chi si interessa e promuove le cause sociali su Twitter e Facebook. Condividendo infatti contenuti delle iniziative della United Nations Foundation e rispondendo ad alcune domande si accumuleranno punti che regaleranno diversi premi. Il progetto si chiama Global Good Challenge, i dettagli sul Corriere della Sera.

 

Tanti Auguri Amadeus!

Amadeus compie oggi 25 anni:  dal 1987, anno della fondazione, a oggi, molto è cambiato. Dal 2004 Amadeus ha infatti investito circa due miliardi di euro in research&development: con un miliardo di transazioni di viaggio, oltre 10.000 dipendenti in 195 mercati in tutto il mondo e il 38% delle prenotazioni aeree mondiali che effettuate attraverso il nostro sistema, Amadeus continua a lavorare per raggiungere standard sempre più alti e migliorare di giorno in giorno l’esperienza di viaggio. Tanti auguri Amadeus, e 100 di questi anni :)

Lezioni di Twitter da US

Dall’elezione di Obama l’utilizzo di Twitter è cresciuto in modo esponenziale, su Inc.com gli esempi di come stanno sfruttando questo social media i due attuali candidati alla presidenza per le loro campagne elettorali, 5 tecniche che si possono fondamentalmente applicare a qualsiasi business: ascoltare e rispondere in tempo reale, costruire e coinvolgere la community, dimostrare personalità, creare connection attraverso i comuni interessi, invitare all’azione.

 

SEO trend

Vi segnalo un articolo davvero easustivo sulla Search Engine Optimization su Ninja Marketing, con i consigli pratici, i trend  e le parole d’ordine da tenere sempre in considerazione per essere più visibili sul web, ottimizzando pagine e conentuti. Mobile + personal le SEO keyword 2012/2013.